giovedì 29 luglio 2010

XI RADUNO “LA LINEA GIALLA 1944 Rimini – San Marino

Con il patrocinio del Comune di Rimini e dal Club Historica il Museo dell’Aviazione di Rimini organizza:
XI RADUNO “LA LINEA GIALLA 1944 Rimini – San Marino il 24 – 25 – 26 SETTEMBRE 2010
Programma:
VENERDI’ 24 SETTEMBRE
Mattina ritrovo al Museo dell’Aviazione per iscrizioni e raggruppamento.
Ore 15.00. Partenza per escursione con direzione San Leo (in totale circa 60 Km).
Merenda offerta dal Comune e visita guidata alla fortezza.
Ore 18.00. Rientro al Museo.
SABATO 25 SETTEMBRE
Ore 7.00-9.00. Incontro al Museo dell’Aviazione, iscrizioni e colazione.
Ore 09.00. Partenza per l’escursione ed arrivo a Monte Colombo per le ore 10 circa.
Colazione offerta e deposizione di una corona al Monumento ai caduti alla presenza del Sindaco.
Ore 11.00-11.30. Partenza da Monte Colombo ed arrivo a Montegridolfo per le 12.30 circa.
Visita e pranzo all’interno della fortezza.
Ore 15.00. Partenza da Montegridolfo ed arrivo a Coriano per le ore 17 circa.
Visita al Cimitero Inglese e deposizione di una corona ai Caduti alla presenza del Sindaco.
Rievocazione in piazza Coriano e merenda.
Ore 18.30-19.00. Rientro al Museo dell’Aviazione. (In totale, percorsi circa 70 Km).
DOMENICA 26 SETTEMBRE
Ore 7.00-9.00. Incontro al Museo dell’Aviazione, iscrizioni e colazione.
Ore 9.30. I rievocatori verranno suddivisi in due colonne. La colonna dei rievocatori in uniforme inglese, scozzese (con cornamuse) si dirigerà a San Marino (in totale circa 30 Km).
Qui dalle 10 alle 12.00 rievocazione in Piazza della Libertà partenza per il rientro al Museo.
La seconda colonna dei rievocatori in uniforme si dirigerà a Torriana (in totale circa 30 Km).
Ore 12.00. Partenza di entrambe le colonne e rientro al Museo dell’Aviazione per il pranzo.
Pomeriggio dedicato a giochi, chiacchiere e commiato.
Ricordiamo che:
- E’ consentito pernottare nel “campo” allestito nel parcheggio del Museo dell’Aviazione con possibilità di piantare tende o accampamenti o dormire nella struttura presente.
- Vi è la possibilità di simulazioni, giochi e dimostrazioni nella area del Museo.
- I pranzi e le cene non menzionati sono da ritenersi liberi.
- Dal momento che i tragitti saranno abbastanza lunghi e tortuosi, ai possessori dei veicoli è richiesta la massima efficienza dei mezzi.
- Ai rievocatori è richiesto il massimo rispetto per i mezzi sui quali saranno trasportati.
- Il nostro Bar Acca sarà sempre aperto.
La quota di iscrizione (che comprende colazioni, pranzi e spese organizzative) :
€ 50.00 per venerdì, sabato e domenica
€ 40.00 per sabato e domenica
€ 25.00 per la sola domenica

Museo dell'Aviazione c/o d.ssa Ilaria Pecci
Via S.Aquilina 58 47900 RIMINI RN
tel. 0541 756696
info@museoaviazione.com
http://www.museoaviazione.com/

mercoledì 28 luglio 2010

GIOCHI MEDIEVALI SLUDERNO 2010


PROGRAMMA DEI GIOCHI MEDIEVALI:
TORNEI CAVALLERESCHI E TROFEO CASTEL COIRA - giostra all'anello
GARA DELLE BIGHE ROMANE - corsa delle bighe
FIAMME E CAVALLI - spettacolo equestre
I FALCONIERI DEL RE - spettacolo di falconeria
CORTEI attraverso il borgo di Sluderno sabato 21 agosto 2010
CONCERTI di ABINFERIS dall'Austria, ARCUS Cechia & RHIANON
GIULLARI E ARTISTI con DAVIDE E ROSSI Aquila - ZIRKUS MEER Innsbruck (acrobati di forza e equilibristi) - TORXES Austria - FLEAPIT Galles
TORNEO DI PALLA BRACA - gioco medievale
MERCATO MEDIOEVALE - mercatino
VITA DA CAMPO ai piedi di Castel Coira a Sluderno.
Info:
http://www.ritterspiele.it/de/programm/programm_it.html

PAIO DI RIBUSA 2010

30 e 31 luglio, 1 agosto 2010 Stilo (RC)
Il motivo dominante della manifestazione è il desiderio e lo sforzo dell’Uomo a comprendere e manipolare le forze e i significati della Natura. Questo Fuoco che si estrinseca fuori e dentro di sé, sfociando nelle sue espressioni più forti e violente, le armi e l’amore, crea questa lotta continua, che sarà manifestata dalle varie esibizioni: la ricerca dell’equilibrio dei trampolisti, il dominio delle leggi gravitazionali dei giocolieri, la gestione del fuoco degli artisti di strada, le battaglie dei cavalieri, gli spari degli archibugieri, la cooperazione solidale e coordinata delle piramidi umane degli sbandieratori, e via dicendo … Il tutto porta al tentativo utopico ma imperituro del filosofo Tommaso Campanella e alla sua Città del Sole, tentativo di organizzare le forze oscure del caos in un organicità Luminosa … I fuochi finali rappresentano l’addomesticamento della forza trasformatrice e terribile del Fuoco, che ora può esprimersi in tutta la sua forza e magnificenza puntando verso il cielo e il Divino.

Programma:
Venerdì 30 luglio 2010
Ore 18 – Apertura delle taverne del borgo antico
Ore 18 – Gli archibugieri arrivano in città – Sfilata per le vie della città e Bando del Palio di Ribusa 2010
Ore 20 – Manovre in parata e dimostrazione di sparo da avancarica
Sabato 31 luglio 2010
Ore 17 - Apertura dell’Antica Fiera della Ribusa (mercato storico)
Ore 18 - Investitura in piazza San Francesco dei cavalieri che correranno il Palio e sfilata generale per le vie del centro
Ore 20-24 - Quadri fissi e itineranti di artisti e compagnie per le vie del borgo e nelle piazze, con giochi di bandiera e acrobazie
Ore 21 - Spettacolo teatrale “Armi e colpi, corpi e anime” in piazza San Francesco Ore 22 – Fuoco e fiamme dagli archibugi
Domenica 1 agosto 2010
Ore 17 - Apertura dell’Antica Fiera della Ribusa (mercato storico)
Ore 18 – Corteggio storico per le vie del centro
Ore 18,30 - Inizio del Palio in piazza San Giovanni
Ore 20-24 – Quadri fissi e itineranti di artisti e compagnie per le vie del borgo e nelle piazze con giochi e spettacoli tra il pubblico
Ore 23 – L’evento del Palio 2010: “Fra magia e mito si infiammano frammenti di storia”
Ore 24 - Spettacolo pirotecnico “Dalla Terra al Cielo – Il Sole a mezzanotte”

telefono: 0964.776006
fax: 0964.775312
mobile: 333.5849470
e-mail: comunestilo@libero.it
http://www.paliodiribusa.it/
ww.comune.stilo.rc.it

mercoledì 14 luglio 2010

JOLLYROGERXXX FORCE A HEREMBERG 2010

                                                          http://www.burgehrenberg.com/

lunedì 12 luglio 2010

Galleria degli o...errori

http://www.reenactorsww2.it/index.php?option=com_zoom&Itemid=50&catid=42&PageNo=11

venerdì 2 luglio 2010

LE PISTE DI ANALON


LE PISTE DI ANALON

Le piste di Analon (The trans of Analon) è un romanzo a metà fra cronaca e fantasy, scritto e pubblicato per la prima volta in Italia nel 2010.

È il libro principale del ciclo di Analon, gli altri libri che compongono il ciclo sono: Le querce di Brendas, La signora di Analon e La sacerdotessa di Analon.

Tutta la serie è di tipo politico-religioso e descrive, ispirandosi al genere trasgressivo-pippaiolo (in senso otorino-laringoiatrico s’intende), il passaggio dall’impegno politico alla grande abbuffata ai tempi del Kali Juga, nonché la trans-azione da un mondo di presunti ideali (“camerata camerata fregata assicurata” oppure "chi non è comunista a 20 anni non ha cuore, chi è comunista a 40 anni non ha cervello") e qui in particolare evolianeschi (c.d. cavalcata della tigre), ad un via di stampo pragmatico e politicamente decisamente molto opportuna, quella della Casta ovvero della cerca del proprio Lato Oscuro.

Le piste di Analon tratta degli intrecci storico-fantastici legati al Ciclo marrazziano, protagonista di questo episodio è il leggendario Zakeus, baldo cavaliere onlus ai tempi del regno dell’ottavo re di Roma, che alla ricerca della verità (così volle asserire), cadde vittima delle arcane "maggiche" arti della fata Morgana e di una misteriosa bianca pozione simile a neve. La storia è narrata dal punto di vista di personaggi trans-itori (caratteristica che si conserva negli altri libri della serie). Tra magie, tradimenti, "magnifiche sorprese", ricoveri, arresti, alleanze (nazionali) ed erotiche avventure; si snoda una vicenda già nota e più volte narrata; inoltre nel libro è anche molto marcata la discussione politica, mediatica e bipolare, e le relative presunte contrapposizioni tra i protagonisti.